• anzianiincasa.it@gmail.com

Scheda della salute

    Scheda della salute

Tenendo sotto controllo i dati in essa contenuti,

ci si protegge dalle malattie cardio-vascolari

 

scarica la scheda-della-salute 

Note illustrative

Importanza del rapporto vita-fianchi

  • WHR come indicatore di salute (da rapporto vita-fianchi Wikipedia )
  • L’OMS afferma che l’obesità addominale è definita come un rapporto vita-fianchi sopra 0,90 per i maschi e sopra 0,85 per le femmine, o di un indice di massa corporea (BMI) di cui sopra 30,0. L’Istituto Nazionale del Diabete, digestivo e rene Diseases (NIDDK ) afferma che le donne con rapporti vita-fianchi di più di 0,8 e gli uomini con più di 1,0 sono ad aumentato rischio per la salute a causa della loro distribuzione del grasso WHR è stato trovato per essere un fattore predittivo più efficiente di mortalità nelle persone anziane (> 75 anni) rispetto circonferenza vita o BMI
  • Se l’obesità è ridefinita utilizzando WHR invece di BMI, la percentuale di persone classificate come a rischio di infarto nel mondo aumenta tre volte tanto
  • La percentuale di grasso corporeo è considerato una misura ancora più accurata del peso relativo. Di queste tre misurazioni, solo il rapporto vita-fianchi tiene conto delle differenze nella struttura corporea. Quindi, è possibile che due donne abbiano molto diversi gli indici di massa corporea, ma abbiano lo stesso rapporto vita-fianchi, oppure di avere lo stesso indice di massa corporea ma molto diversi rapporti di vita-fianchi

 

Importante nello stesso senso anche il rapporto vita-altezza ( WH ) che alcuni considerano più significativo

 

Importanza della creatinina-clearance

Creatinina-clearance  (= potere depurativo del rene) – Quando affiora la sofferenza renale a volte è troppo tardi. I reni sono spesso subdolamente i più esposti ai farmaci. La tossicità epatica è dovuta farmaci notoriamente tossici o a idiosincrasie imprevedibili..

Le statistiche ci indicano che più alto è il numero dei farmaci che vengono usati, più problemi si hanno a livello renale. Questo è un dato da tenere sempre in considerazione ed è per questo che è importante il controllo della creatinina-clearance, anche solo una volta ogni due anni, in modo che i farmaci si possano prendere con più tranquillità

 

Vedi   criteri di farmacoterapia nell’anziano

 

Dr. Sergio Marzari – Medicina Generale – Specialista in Pediatria 

e-mail: sergiomarzari@gmail.com

897total visits,2visits today

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com