• anzianiincasa.it@gmail.com

Chi può richiedere e dove

La domanda può essere presentata dall’interessato, anche se incapace, dal coniuge, dalla persona stabilmente convivente, dai parenti entro il quarto grado (genitori, figli, fratelli o sorelle, nonni, zii, prozii, nipoti, cugini), dagli affini entro il secondo grado (cognati, suoceri, generi, nuore), dal tutore o curatore e dal Pubblico Ministero.

I responsabili dei servizi sanitari e sociali, se a conoscenza di fatti tali da rendere necessario il procedimento di amministrazione di sostegno, possono proporre il ricorso o darne notizia al Pubblico Ministero.

È possibile ricevere informazioni, assistenza e depositare le istanze presso gli Sportelli Territoriali per la Volontaria Giurisdizione (nella pagina è possibile trovare indirizzi ed orari di apertura).

Se si presenta la necessità di rispettare una scadenza documentabile in meno di 5 giorni lavorativi è possibile rivolgersi direttamente presso il Tribunale di Monza – Cancelleria Volontaria giurisdizione – via De Amicis 17 – palazzina Asl – IV piano (alle spalle del palazzo di Giustizia).

Per gli orari di apertura consultare la pagina dell’ufficio.

Per carenze di organico la cancelleria non può purtroppo fornire informazioni telefoniche.

 

Sitografia

http://www.tribunale.monza.giustizia.it/

 

233total visits,2visits today

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com