• anzianiincasa.it@gmail.com

Bagno e doccia

Bagno con oli essenziali

Il bagno è da sempre considerato una sana abitudine, di grande beneficio per la salute, l’aspetto ed il benessere generale di una persona. Gli oli essenziali aggiunti all’acqua del bagno tendono a galleggiare in superficie, facilitando così l’inalazione dei vapori ricchi di proprietà terapeutiche. Tuttavia possono essere usati anche per la doccia o per un risciacquo locale, in modo che le molecole terapeutiche vengano assorbite attraverso la pelle ed entrino nel circolo ematico. Anche i pediluvi sono un ottimo metodo per godere dei benefici degli oli essenziali e, in certe occasioni, sono anche più pratici.

Il bagno aromatico è un modo molto piacevole per trarre beneficio dalle proprietà degli oli. Dopo aver riempito la vasca e aver aggiunto, eventualmente, il vostro bagnodoccia preferito (che sia di buona qualità per non alterare l’effetto finale), aggiungete 4-6 gocce di un solo olio o di una miscela. L’olio assicura grandi benefici, perché penetra attraverso la pelle mentre vi rilassate ed inalate i vapori. Disperdete accuratamente l’olio prima di immergervi nella vasca. Concedetevi almeno 10 minuti di totale relax. Per i soggetti dalla pelle delicata è consigliabile diluire 4-6 gocce di olio in un cucchiaino di latte o di una base oleosa vegetale prima di aggiungerlo all’acqua del bagno. Ai primi sintomi di un raffreddore è possibile trarre grandi benefici da un bagno con una miscela di olio di Arancio, che stimola l’attività del sistema immunitario, e altri oli di spezie che favoriscono la sudorazione, liberando le tossine. Anche in questo caso è bene diluire la miscela, che altrimenti potrebbe causare irritazioni. È opportuno non fare più di 4 bagni aromatici alla settimana per non avere controindicazioni: la pelle potrebbe diventare eccessivamente secca e perdere le proprie difese contro le infezioni.

La doccia

La doccia può essere fatta versando 2 o 3 gocce di olio su una spugna e frizionando le parti interessate dopo averle deterse. Durante la frizione è bene restare sotto l’acqua corrente o è necessario sciacquare abbondantemente alla fine. Per questo trattamento sono indicati tutti gli oli di origine floreale.

 

Informazioni tratte da
Istituto Ecologico Edelweiss

 

678total visits,1visits today

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com