• anzianiincasa.it@gmail.com

Creme

In pazienti allettati o parzialmente allettati, la cura e l’ idratazione della pelle è fondamentale 

Questa sezione è indicata solo agli assistiti la cui pelle è integra ovvero non presenta nessun tipo di alterazione. Si parla di una pelle che, igienicamente trattata, è priva tagli, screpolature, eczemi e dermatiti

N.B. In caso contrario si consiglia di interpellare sempre un medico il quale vi  consiglierà il trattamento adeguato

 

Le Creme

Le creme sono più o meno grasse, protettive e ricche di oli essenziali ed è per questo che la loro scelta deve essere fatta in considerazione su quale parte del corpo dovrà essere spalmata per  proteggere, idratare o lenire. Infatti, ciò che andrà bene per il viso che avrà bisogno di una crema leggera, non andrà bene per i glutei sui quali si dovrà stendere una crema protettiva. Importante, oltre verificare eventuali intolleranze o allergie che l’assistito può avere con l’utilizzo di una determinata crema, il considerare l’eventualità che l’assistito non sopporti le varie essenze profumate contenute in essa

Creme idonee quando la cute è INTEGRA e si vuole che rimanga tale

Il Viso

  • Necessita di una crema soft, che non sia troppo aggressiva soprattutto in prossimità degli occhi. Per il contorno occhi ci sono fluidi specifici che non vanno a ledere la delicatissima pelle delle palpebre

 

Le Mani

  • Utilizzare una crema soft mani (o solo soft anche non specifica) che, asciugando velocemente, evita la macerazione della pelle nel palmo delle mani o fra le dita. E’ da utilizzare soprattutto se l’assistito tende a tenere le mani chiuse o a stringerle a pugno

 

Braccia / Spalle / Tronco / Gambe / Schiena / Torace

  • Per queste parti del corpo si può utilizzare una crema nutriente anche se asciuga lentamente. Essa non può essere dannosa in quanto queste parti del corpo sono modestamente ampie e distese

     

    I Piedi
  • I piedi sono molto più delicati delle mani in un paziente allettato, solitamente perché con la protezione di calzini, lenzuola, coperte o eventuali pantofole, possono sudare. Quando si ha  poco tempo a disposizione è opportuno utilizzare una crema soft mentre,  se si ha il tempo di far asciugare i piedi all’aria prima di infilare calzini o pantofole, meglio optare, specialmente sui talloni, per una buona crema nutriente

 

I Glutei

  • I glutei sono una parte molto delicata del corpo di un allettato o parzialmente allettato. In commercio esistono delle creme che contengono l’ossido di zinco. Esso forma una barriera protettiva dai liquidi biologici evitando quindi l’arrossamento (in un allettato incontinente), tra un cambio e l’altro di pannoloni. Queste creme, che si trovano anche al supermercato con costi molto contenuti, vengono anche utilizzate per la protezione dei sederini dei neonati. Una ulteriore garanzia, quindi,  per pelli delicate

 

Il Seno

  • Particolare attenzione va segnalata alla piega sotto il seno delle donne in quanto, come per le mani strette a pugno, si possono formare dei tagli, micosi o fastidiosi arrossamenti. Per evitare tutto ciò, è opportuno attuare innanzitutto una buona igiene e posizionare, in seni importanti, delle garzine per separare la pelle del seno da quella del torace sottostante

 

N.B.  Prima di utilizzare una crema  si consiglia di provarla sempre, su di una piccola parte della pelle, per verificare che non dia allergie o provochi arrossamenti

 

Creme a base di erbe

 

Consigli/Suggerimenti@anzianiincasa.it

 

1668total visits,2visits today

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com