• anzianiincasa.it@gmail.com

Peonia

Nome della pianta: PEONIA (Peonia officinalis)
Famiglia: Ranuncolacee
Altri nomi:
Rosa di monte
Aspetto: erbe o arbusti spontanei in Europa, Asia e America settentrionale, con grandi foglie ternate e fiori a cinque – dieci petali rosei o rossi, talora bianchi
Habitat: boschi di faggio e castagno

Sostanza tossica: glicoside (peonoside)

Parte nociva: rizoma, semi e fiori

Azione/Apparato digerente  

Sintomi per ingestione:

  • nausea
  • vomito
  • dolori addominali
  • in donne gravide aborto

 

Vie di introduzione/Digerente  

Proprietà farmacologiche: antispasmotiche, purgative. La radice era considerata rimedio contro l’epilessia

Nota: nei giardini sono coltivate le specie ibride delle varietà asiatiche (Peonia montana, Peonia albiflora) con fiori doppi simili a rose dal delicato profumo. Il nome peonia deriva dal greco paionios = salutare, per l’uso terapeutico della pianta.

 

ti può interessare:

Il pericolo nascosto nel verde degli ambienti domestici

 

Informazioni estrapolate dalle schede illustrative: Le piante ornamentali /Pericolo misconosciuto per la salute
ISTITUTO SUPERIORE PER LA PREVENZIONE E LA SICUREZZA DEL LAVORO
Dipartimento di MEDICINA DEL LAVORO

Anzianiincasa*22 dicembre 2019

 

Total Page Visits: 42 - Today Page Visits: 1