• anzianiincasa.it@gmail.com

Stella di Natale

Nome della pianta: STELLA DI NATALE (Euforbia pulcherrima)
Famiglia: Euforbiaceae
Altri nomi:
Poinsettia
Aspetto: pianta annuale, con foglie irregolari, dentate. Le foglie apicali (brattee) diventano di colore rosso; esistono anche varietà rosa e bianche
Habitat: originaria dell’ America meridionale, dove raggiunge anche 8 m. di altezza

Sostanza tossica: triterpene (latice)

Parte nociva: foglie e fusto

Azione: Cute/mucose   

Sintomi per contatto:

  • eritema
  • prurito
  • bruciore congiuntivale della mucosa orale e faringea

Sintomi per ingestione:

  • nausea
  • vomito
  • diarrea
  • perdita di coscienza

 

Vie di introduzione:
Cutanea  
Digerente   

Nota: è offerta in occasione delle feste natalizie di cui è considerata il simbolo. Il latice di alcune piante del genere Euforbiacee (Euforbia lathyris o catapuzia, Euforbia resinifera o euforbo), contenente anidride dell’acido euforbinico, euforbone e caucciù, applicato, come rimedio popolare, su calli e verruche determina gravi ulcerazioni.

Ingerito per risolvere processi catarrali dell’apparato respiratorio può provocare disturbi anche gravi dell’ apparato gastroenterico

 

ti può interessare:

Il pericolo nascosto nel verde degli ambienti domestici

 

Informazioni estrapolate dalle schede illustrative: Le piante ornamentali /Pericolo misconosciuto per la salute
ISTITUTO SUPERIORE PER LA PREVENZIONE E LA SICUREZZA DEL LAVORO
Dipartimento di MEDICINA DEL LAVORO

Anzianiincasa*22 dicembre 2019

 

Total Page Visits: 290 - Today Page Visits: 2