• anzianiincasa.it@gmail.com

Anemone

Nome della pianta: ANEMONE (Anemone coronaria)
Altri nomi: Fiore del vento, Anemone dei fioristi, Anemone papaverino
Aspetto: pianta erbacea dal fusto sotterraneo, il calice del fiore è di colore blu, rosso o bianco


Habitat: nei boschi in zone montane e submontane in Europa, Asia, America Settentrionale.
Sostanza tossica: glicoside (ranuncolina)
Parte nociva: pianta intera


Azione:
Apparato digerente  
Cute/mucose  

Sintomi:
per contatto:

  • vescicole e ulcere


per ingestione:

  • infiammazione apparato digerente e reni
  • crampi
  • stato incoscienze morte per insufficienza respiratoria
Dose: letale per l'adulto l'estratto di 30 piante

Vie di introduzione
Cutanea  
Digerente  


Proprietà farmacologiche: l’estratto alcoolico, per applicazioni locali, è impiegato nei dolori reumatici


Nota: la flora italiana annovera una decina di specie del genere Anemone: Anemone pulsatilla, Anemone nemorosa, Anemone hortensis, ecc.
Alcune di esse sono utilizzate come ornamento dei giardini o nella produzione di fiori recisi che rallegrano le abitazioni nel periodo di fioritura (inverno)

 

Informazioni estrapolate dalle schede illustrative: Le piante ornamentali /Pericolo misconosciuto per la salute
ISTITUTO SUPERIORE PER LA PREVENZIONE E LA SICUREZZA DEL LAVORO
Dipartimento di MEDICINA DEL LAVORO

 

Anzianiincasa*22 dicembre 2019 

 

 

Total Page Visits: 366 - Today Page Visits: 1