• anzianiincasa.it@gmail.com

Ginestra

Nome della pianta: GINESTRA (Spartium junceum

Famiglia: Leguminose
Altri nomi:
Ginestra di Spagna
Aspetto: arbusto alto fino a 3 m, a fronde flessibili povere di foglie, dai fiori giallo vivo, il frutto è un legume villoso contenente semi neri
Habitat: pendii aridi e coste rocciose

Sostanza tossica: alcaloide (lupanina)

Parte nociva: tutte le parti

Azione / Apparato digerente  

Sintomi/ per ingestione

  • vomito
  • diarrea
  • dispnea
  • insufficienza respiratoria

Vie di introduzione: Digerente  

Proprietà farmacologiche: l’infuso di fiori è utilizzato come catartico e diuretico

Nota: fornisce fibre per tessuti, corde e spaghi nonché ottimo nettare per le api. La distillazione dei fiori è utilizzata nell’industria profumiera.

Tra gli animali domestici gli ovini sono stati protagonisti di casi di avvelenamento Il Citysus scoparius o ginestra dei carbonai (così denominata per l’uso che ne facevano i carbonai per radunare il carbone), specie affine, contiene un glicoside cardioattivo (sparteina) dalle proprietà terapeutiche e tossiche.

 

ti può interessare:

Il pericolo nascosto nel verde degli ambienti domestici

 

Informazioni estrapolate dalle schede illustrative: Le piante ornamentali /Pericolo misconosciuto per la salute
ISTITUTO SUPERIORE PER LA PREVENZIONE E LA SICUREZZA DEL LAVORO
Dipartimento di MEDICINA DEL LAVORO

 

anzianiincasa*22 dicembre 2019

 

 

Total Page Visits: 90 - Today Page Visits: 1