• anzianiincasa.it@gmail.com

Scheda Giornaliero

Diario giornaliero

Note illustrative    

Nella parte sinistra della scheda deve essere riportato, in gradazione cronologica, l’andamento generale di come si è svolta la giornata e annotare, specificandone la natura,  se l’assistito ha avuto problemi. In questo modo, la scheda si trasforma in un vero e proprio diario giornaliero

Scheda da scaricare:  giornaliero

Esempi pratici di compilazione:

  • ore 8: notte tranquilla – riposata con buon risveglio
  • 8,30 eseguita igiene –  condizioni generali buone
  • 8,45 somministrata colazione –  terapia ben tollerata
  • … e così via

Nella colonna centrale sarebbe bene annotare i liquidi che vengono somministrati, in modo da evitare che, tra una somministrazione e l’altra, trascorra troppo tempo. Non si deve, per esempio, dare da bere un bicchiere d’acqua (H2O) alle 08.00 del mattino e non dare più nulla da bere fino alle 17.00

Per questo, si consiglia di organizzarsi in modo tale da somministrare regolarmente, nell’arco della giornata, i liquidi necessari. Quando la persona assistita beve normalmente, è bene numerare le bottiglie di acqua per calcolare, a fine giornata, la quantità di liquidi introdotti oppure segnare il numero di bicchieri o mezzi bicchieri precisando anche l’orario di somministrazione. L’annotare sempre l’orario e i cc dei liquidi giornalieri introdotti, è un valido metodo da utilizzare anche per i portatori di SNG

Nella parte destra della scheda si deve riportare il cibo somministrato:

  • Colazione
  • Pranzo
  • Merenda
  • Cena

N.B. Nei casi di inappetenza, è bene riportare la quantità di cibo ingerito utilizzando la scala con segno più (+) da uno a tre

+ = scarso

++ = normale

+++ = abbondante

 

 

Consigli/Suggerimenti@anzianiincasa.it

 

 

 

 

996total visits,1visits today

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com