• anzianiincasa.it@gmail.com

Compresse calde e fredde

Compresse calde e fredde

È un modo molto efficace di usare gli oli per alleviare il dolore e ridurre le infiammazioni. Per preparare una compressa calda si aggiungono ad un recipiente di acqua molto calda 5 o 6 gocce di olio, si immerge quindi nel recipiente una pezza piegata di cotone oppure un pezzo di ovatta, si strizza eliminando l’acqua in eccesso e lo si colloca sulla parte finché non si sarà raffreddato a temperatura corporea, ripetendo più volte l’operazione. Le compresse calde sono efficaci in caso di mal di schiena, reumatismi o artrite, ascessi, otite e mal di denti.

Le compresse fredde vengono preparate in modo analogo, usando acqua fredda al posto di quella calda. Tale tipo di compressa è utile per cefalee, distorsioni, stiramenti e altre sindromi caratterizzate da calore e tumefazione.

In entrambi i casi, sarebbe bene preparare preventivamente la zona massaggiandola con un olio da massaggio a scelta.


 Informazioni tratte da
 Istituto Ecologico Edelweiss

440total visits,1visits today

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com