• anzianiincasa.it@gmail.com

Timo

Olio essenziale di Timo

L’olio essenziale di Timo si estrae per distillazione in corrente di vapore delle sommità fiorite, ha un profumo penetrante, legnoso ed erbaceo ed è estremamente attivo 

 

Proprietà

  • Come stimolante, il Timo interviene con uguale efficacia sia sulle funzioni del corpo, che su quelle della mente. Inoltre, poiché il Timo come tutte le essenze, agisce rispettando gli equilibri naturali, la sua azione è flessibile e compensatrice: ha un effetto tonico quando l’organismo lo richiede, ma conserva il potere di sedare le tensioni e facilitare il rilassamento in caso di necessità
  • Grazie alla sua azione antispasmodica e anticatarrale risulta molo efficace nel trattamento di tutte le malattie da raffreddamento, anche nelle forme infettive: influenza, bronchite, mal di gola, tosse, raffreddore
  • Favorisce la digestione e l’espulsione dei gas intestinali
  • Utile ed efficace nei casi di pressione bassa
  • Stimola l’attività dei globuli bianchi migliorando le difese immunitarie
  • Esercita azione antifermentativa sullo stomaco e antiputrefattiva sull’intestino
  • E’ utile anche nelle forme reumatiche, per i dolori articolari, la gotta e la sciatica
  • Stimola la circolazione sanguigna
  • Combatte la stanchezza, rafforza la memoria e l’attività cerebrale, contrasta angosce ed insonnia
  • Le sue proprietà antimicrobiche lo rendono un’essenza valida per sanare piaghe, ferite, eczemi, infiammazioni, eritemi, dermatiti, afte e stomatiti
  • E’ l’essenza più utile in caso di infezioni alle vie respiratorie
  • Ha una buona azione anche sulle infezioni delle vie urinarie
  • Rappresenta un vero e proprio antibiotico naturale; studi clinici hanno infatti dimostrato che parecchie specie patogene sono sensibili a questa pianta: Proteus, Stafilococchi, Streptococchi, Pneumococchi, Enterococchi, Candida Albicans e Corinebatteri

Consigli d’uso e associazioni sinergiche

  • Per le infezioni urinarie, le infezioni intestinali e i disturbi digestivi: diluire 2 gocce di olio essenziale di Timo in 1 cucchiaio di olio di Achillea, mescolare e massaggiare delicatamente lo stomaco o la regione pubica fino a totale assorbimento
  • Per bronchite o influenza: fare dei suffumigi con acqua bollente e 3 gocce di olio essenziale di Timo, coprendo la testa con un asciugamano e inspirando per pochi minuti. Ripetere l’inalazione per 4-5 volte, due volte al giorno; oppure diluire 1-2 gocce di olio essenziale di Timo e Eucalipto in un cucchiaio di olio di Arnica o di Iperico e massaggiare la gola, il petto e la schiena
  • Per il catarro: diluire 2 gocce di olio essenziale di Eucalipto e Timo in un cucchiaio da tè di olio di Arnica o Iperico e strofinare sulla gola 
  • Impacchi per acne o foruncolosi: in 200 ml di acqua tiepida con una decina di gocce di estratto di Echinacea o 3 gocce di Propoli, mettere 2-3 gocce di olio essenziale di Timo e fare impacchi o lavaggi sulla parte interessata con compresse di garza sterile
  • In caso di pelle grassa: aggiungere ad un cucchiaio di Detergente viso al Tiglio 2 gocce di olio essenziale di Timo e alternare giornalmente con il Latte Detergente
  • Per le infezioni e le micosi dei piedi: diluire 2 -3 gocce di olio essenziale di Timo nella Crema Drenante alla salvia e Betulla o in un olio base e applicare sulla pianta e tra le dita pulite ed asciutte
  • In caso di cattiva circolazione: diluire 2 gocce di Timo e 2 di Rosmarino in un cucchiaio di olio di Arnica e massaggiare le gambe dalle caviglie alle cosce
  • Bagno rivitalizzante: in una vasca di acqua calda mettere 5 gocce di olio essenziale di Timo veicolati in un bagnodoccia, in un olio o in un po’ di latte, immergersi per 15 – 20 minuti
  • In caso di diarrea (per cause virali) 2 gocce di olio essenziale di Lavanda, 3 gocce di Timo e 1 goccia di Tea Tree in 1 cucchiaio da tè di olio di Achillea e massaggiare l’area addominale
  • Alitosi e gengiviti: diluire due gocce di olio essenziale di Tea Tree e di Timo in un cucchiaio da tè di Fitocomplesso per l’igiene orale, unire ad un bicchiere di acqua calda e con questa dose fare sciacqui 2 – 3 volte al giorno
  • Per le punture di zecche: 1 goccia di Timo sulla zecca per staccarla, applicare poi 1 goccia di Lavanda ogni 5 minuti per disinfettare
  • Per sanitizzare la casa: diluire 10-15 gocce di olio essenziale di Timo nel vaporizzatore con il Detergente Universale al Timo diluito 1:20 per pulire lo sporco più vecchio, le lettiere, gli angoli nascosti e passare le superfici da disinfettare

    Note e avvertenze 

  • L’olio essenziale di Timo non deve mai essere utilizzato puro sulla pelle ma diluito in oli base, creme o detergenti

  • Ne è sconsigliato l’uso in gravidanza, durante l’allattamento, nei soggetti ipertesi

  • Non dovrebbe essere messo in preparazioni da utilizzare sul viso, poiché è altamente sensibilizzante. In ogni caso, vanno evitati occhi e bocca

 

Informazioni fornite da  
Istituto Ecologico Edelweiss

378total visits,1visits today

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com