• anzianiincasa.it@gmail.com

Cannella

Olio essenziale di Cannella

La Cannella è una spezia ottenuta dalla corteccia di alcuni alberi tropicali appartenenti alla famiglia delle Lauraceae, venduta in polvere o in bastoncini e molto usata per confezionare dolci, biscotti e piatti particolarmente aromatici grazie al suo sapore dolce e pepato.
L’olio essenziale viene ottenuto tramite distillazione in corrente di vapore delle foglie e dei ramoscelli o della corteccia interna essicata

 

 

Proprietà

  • Come tutti gli oli essenziali, la Cannella ha azione antimicrobica, antibatterica, eupeptica ed astringente
  • Ha un forte potere antiossidante
  • L’olio essenziale è indicato per le sue proprietà deodoranti e dermopurificanti
  • Nelle preparazioni per l’igiene orale si sfruttano le sue proprietà antisettiche ed astringenti, utili in casi di gengiviti e stomatiti
  • E’ un ottimo carminativo, promuove la motilità intestinale ed aumenta le secrezioni gastriche
  • Secondo alcuni studiosi esercita un’influenza diretta sulla muscolatura dell’utero, causandone la contrazione e arrestando le emorragie. Per questo motivo è un ottimo rimedio per le emorragie, sia durante il parto che nelle mestruazioni

 

Consigli d’uso e associazioni sinergiche 

  • In caso di tremori e raffreddamento, un bagno caldo con le essenze di Cannella, Rosmarino e Ginepro stimola l’irrorazione sanguigna della pelle e riscalda il corpo
  • L’essenza di Cannella, grazie al suo aroma dolce, è in grado di donare pace e serenità in caso di irritabilità e tensione causate da stress
  • Per curare la pelle grassa: 1 goccia in una dose di olio di Arnica, di Achillea, in una dose di crema all’Achillea e Aloe o crema Idratante ed applicare sul viso, massaggiando delicatamente
  • Per stimolare il cuoio capelluto: 2 o 3 gocce nella dose abituale di shampoo
  • Contro i pidocchi: massaggi del cuoio capelluto con olio vegetale in cui avrete diluito alcune gocce di essenza di Cannella tengono lontani i pidocchi
  • Antiossidante, aggiungere 2 gocce di olio essenziale alla crema Antirughe
  • Contro le gengive infiammate e sanguinanti è utile fare gargarismi e risciacqui con il Fitocomplesso per l’Igiene Orale in cui avrete aggiunto un paio di gocce di essenza di Cannella oppure si può metterne una goccia sullo spazzolino, massaggiando delicatamente le gengive
  • Un massaggio quotidiano con 50 ml di olio di Arnica, 8 gocce di Cannella, 5 di Arancio e 4 di Rosmarino è in grado di stimolare l’irrorazione sanguigna e irrobustisce il tessuto connettivo. Inoltre questo massaggio, eseguito dall’alto verso il basso, è d’aiuto per combattere la cellulite
  • Contro i gas intestinali, una o due gocce diluite in olio di Achillea da applicare sull’addome, massaggiando in senso orario
  • Per far sparire il gonfiore alla pancia: in questo caso la Cannella stimola la circolazione superficiale e favorisce l’eliminazione dei grassi imprigionati nelle cellule. Una volta sdraiati, è necessario versare cinque gocce di olio essenziale di Cannella in un cucchiaio di olio a scelta sulla pancia e massaggiare per circa 5 minuti formando una spirale
  • Olio dei ladruncoli: un olio che aiuta a proteggersi contro agenti biologici infettivi come i virus influenzali e parainfluenzali, ottenuto miscelando 1 parte di olio essenziale di Cannella, Chiodi di Garofano, Limone, Rosmarino ed Eucalipto veicolati in 4 parti di olio base
  • Suffumigi per le malattie da raffreddamento: in una bacinella di acqua bollente mettere 8-10 gocce di olio essenziale di Cannella e coprirsi il capo con un asciugamano, inspirando profondamente
  • Punture di vespa: in 50 ml di acqua fredda o di olio di Iperico mettete 4 gocce di olio essenziale di Cannella, immergetevi un batuffolo di ovatta e fate un impacco sulla puntura. Cambiatelo quando si scalda e continuate finché il dolore non si sarà attenuato
  • Per gli stati di stress: mettere in 2 bacinelle di acqua calda 5 gocce per ciascuna di olio essenziale di Cannella. Immergere mani e piedi contemporaneamente e tenerli immersi per almeno un quarto d’ora

la Cannella è una spezia considerata afrodisiaca. Si diluiscono poche gocce di olio essenziale in 40 – 50 ml di olio di Achillea o di Calendola, quindi si effettua un delicato e sensuale massaggio su tutto il corpo

 

 Controindicazioni

La Cannella può provocare reazioni allergiche a livello di cute e mucose nelle persone predisposte.
Contiene cumarina, una sostanza moderatamente tossica per fegato e reni, per cui va evitata in presenza di disturbi a questi apparati e non va usata in quantità eccessive.
A dosaggi elevati la Cannella può stimolare le contrazioni uterine e come tale risulta controindicata in gravidanza

 

Informazioni fornite da  
Istituto Ecologico Edelweiss

550total visits,2visits today

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com